Alassio - Madonna della Guardia

Alla destra del piazzale antistante il cimitero di Alassio (confluenza di via Gastaldi con via Michelangelo), tra due muri a secco inizia il percorso che sale (pendenza medio-alta)tenendo sulla destra alcune ville e serre e sulla sinistra muri di cinta e fasce di olivi.
Dopo un tratto semipianeggiante, al termine del quale si trova la costruzione del Molino Ibiza, il sentiero sbocca sulla strada privata Valbona. Seguendo l’asfalto, dopo un centinaio di metri, mentre la strada prosegue verso destra, il sentiero piega a sinistra e sale leggermente per un altro centinaio di metri. Attraversata una strerrata, la stradina fiancheggia il cimitero della frazione Moglio e giunge alla strada provinciale Alassio-Testico, in corrispondenza della chiesa di S.Sebastiano, di antiche origini, rifatta nel Seicento (fermata autobus). Dal sagrato si prosegue a destra della chiesa, risalendo la via Tonnarotti fino a sbucare sulla piazza di Moglio (fermata autobus). Superata la rivendita bar-tabacchi, sempre a destra, una mulattiera selciata (a tratti in forte pendenza) attraversa tutto il paese fino al piazzale della “Cima” di Moglio (fermata autobus). A sinistra della trattoria, dietro al posteggio dell’autobus, il sentiero sale ancora, selciato per un breve tratto, e sempre con pendenza accentuata giunge ad incrociare nuovamente la provinciale per Testico. Il percorso, ora in terra battuta, raggiunge il sovrastante “Colletto di Moglio”, presso il bivio della carrozzabile per la frazione Caso.
A destra del bivio, il sentiero prende a salire con grandi tornanti fino alla cima del Monte Tirasso (587 m.s.l.) su cui sorge il santuario della Madonna della Guardia.

Dal piazzale grandioso panorama su tutta la Baia del Sole, da Capo Mele alla Cappelletta, con l’abitato collinare di Moglio e il piccolo nucleo di Vegliasco, nei cui pressi sorge la Torre di Adelasia, leggendaria fondatrice di Alassio. Dall’altro versante si domina la valle del Lerrone, con i paesi di Villanova e Garlenda, l’ippodromo, il golf e il campo d’aviazione.


Visualizza Itinerario: Alassio - Madonna della Guardia in una mappa di dimensioni maggiori